Cucine chic…col tonno in scatola?

Uno dei prodotti più acquistati al supermercato da tutto il popolo italiano è il tonno in scatola. Il tonno sott’olio permette di consumare questo pesce azzurro, in qualunque momento basta infatti aprire la linguetta ed è subito pronto da mangiare. Ma il tonno in scatola può essere il protagonista di cucine chic?

Forse vi potrà sembrare strano, ma pure un prodotto così semplice e facile da utilizzare può essere impiegato in ricette elaborate e chic, basta scegliere un tonno di qualità e cercare di usare la fantasia al meglio. Vediamo qualche applicazione raffinata del tonno in scatola.

Primi piatti con il tonno in scatola

Di tonno in scatola ve ne sono moltissimi, per fare dei piatti eleganti e chic è meglio optare per il tonno in olio d’oliva che ha un sapore migliore e i tranci si mantengono meglio. Per preparare dei primi piatti ottimi con il tonno, basterà scolare l’olio dalla scatola per poi utilizzarlo per le ricette più disparate. Ad esempio un ottimo primo chic è lo spaghetto con tonno e bottarga. Oppure si possono preparare i fusilli tonno e limone e tante altre ricette adatte anche ai palati più sopraffini.

Secondi piatti chic con il tonno in scatola

Il tonno in scatola può essere utilizzato anche per creare ottimi secondi o come alternativa al tonno fresco in alcuni piatti internazionale. Si sa, tutti amano il sushi, ma non tutti possono mangiare il pesce crudo. Allora perché non optare per dei tranci di tonno in scatola al posto di quello fresco? Ad esempio si può realizzare dell’ottimo sushi a base di tonno, alga kombu e avocado. Il tonno è spesso utilizzato per creare la famosa salsa tonnata, ideale anche per piatti chic con il vitello tonnato. Inoltre la salsa tonnata si sposa bene anche con altre carni come quelle del bollito, o la lingua di manzo.

Come abbiamo visto il tonno in scatola, potrà essere un ingrediente semplice da reperire, eppure si può utilizzare anche per creare piatti unici e chic!